Notizie

Notizia del 08/01/2013

New York dedica un museo alla matematica

Dopo il MoMA, la grande mela offre ora a un pubblico di appassionati il MoMath, museo tutto dedicato alla matematica che, dal 15 dicembre 2012, si è aggiunto ai musei ben noti nell'itinerario culturale di Manhattan.

Momath - logoL'obiettivo primario naturalmente è quello di riconciliare con formule e teoremi matematici tutti coloro che non li capiscono o li odiano.

Target principale i ragazzi delle scuole, ma anche gli adulti che li accompagnano e che hanno voglia di ritrovare (o trovare) gioia in quella che, solo in apparenza, è la più arida delle scienze esatte. Il museo da alcuni è stato infatti definito più come un parco giochi high-tech, con i suoi 19 mila metri quadri e 30 attrazioni su due piani.

Si vuole mostrare ai visitatori un lato diverso della matematica e farli tornare a casa con l'idea che si tratta di una scienza divertente, anche grazie a sezioni come il triciclo a ruote quadrate che scorrono come fossero tonde su una speciale struttura chiamata catenaria che si adatta al loro passaggio sfruttando proprietà geometriche.