Notizie

Notizia del 03/09/2004

Le cellule staminali per la ricrescita dei capelli

Fino ad oggi era solo una possibilità, ma ora sembra che le cellule staminali della pelle possano effettivamente essere "convinte" in laboratorio a ricreare i capelli perduti dei calvi, o anche nuovo tessuto epidermico per chi ha ricevuto gravi lesioni.

Naturalmente di cellule staminali la pelle abbonda, soprattutto nei follicoli. In fondo l'epidermide ed i peli sono strutture che devono essere continuamente risistemate.

Ma in un articolo pubblicato sulla rivista Cell, i ricercatori dello Howard Huges Medical Institute dimostrano per che le staminali estratte dai follicoli dei topi possono essere trattate in laboratorio e poi reimpiantate in modo da formare nuova pelle o nuovi peli.

Controllare e dirigere le cellule staminali della pelle significherebbe poter intervenire non solo in questioni estetiche, come la calvizie, ma anche su quei pazienti che hanno ricevuto lesioni su vaste superfici del corpo (ad esempio ustioni molto estese). In questi casi si usano già alcuni sistemi per ricreare nuova pelle del paziente coltivando in laboratorio frammenti prelevati da parti sane. Ma la possibilità di usare le staminali, come succede in altri campi della medicina, renderebbe le cose molto più rapide ed efficienti.

Suggerimenti