SETTIMANA DEL CERVELLO 2016 - TORINO: 14/19 MARZO

 

Siamo davvero liberi? Le neuroscienze delle libertà e del libero arbitrio: a Torino, Circolo dei Lettori, dal 14 al 19 marzo.


Premio GiovedìScienza - V edizione

Esiste o non esiste il libero arbitrio? Fino a che punto i geni e l’ambiente condizionano il nostro comportamento? È un dibattito secolare che ha anche visto personaggi del calibro di Spinoza e, più recentemente di Cesare Lombroso, partecipare al dibattito filosofico e teologico.
In che modo la struttura e le nostre funzioni cerebrali influenzano le nostre decisioni?
Siamo davvero liberi o siamo sottoposti a condizionamenti interni (la genetica) ed esterni (l’ambiente e le nostre esperienze)?
In che modo geni e ambiente, natura e cultura modificano il cervello attraverso l'epigenetica? Siamo completamente responsabili delle nostre azioni?
Il comportamento criminale è geneticamente determinato?
Queste domande fondamentali saranno oggetto di indagine dal punto di vista del neurobiologo, del neuropsicologo e del neuropsichiatra, con uno sguardo sulla storia dell'antropologia criminale di Cesare Lombroso.

Cinque appuntamenti per questa nuova edizione della Settimana del Cervello, dal 14 al 19 marzo, al Circolo dei Lettori, in via Bogino n. 9 a Torino, che toccheranno diversi argomenti: dal delicato tema del libero arbitrio, all'equilibrio tra azioni e intenzioni, dall'antropologia criminale all'epigenetica fino alle tecnologie innovative del futuro.

La Settimana del Cervello è completata da due eventi che si svolgeranno alla Cavallerizza reale dell'Università di Torino in via Verdi n. 9, giovedì 17 marzo dalle ore 14, una conferenza (in lingua inglese) in ricordo di Ferdinando Rossi della scienziata americana Alexandra L. Joyner  e alle 17:45 un intervento speciale di Piero Angela che chiude la 30a edizione di GiovedìScienza.

La Settimana del Cervello 2016 a Torino è promossa da CentroScienza Onlus, con il sostegno della Compagnia di San Paolo ell’ambito del Sistema Scienza Piemonte.  In collaborazione con Regione Piemonte, Istituto Nazionale di Neuroscienze, Neuroscience Institute Cavalieri Ottolenghi, NIT Centro Interdipartimentale di Neuroscienze e Dottorato in Neuroscienze dell'Università di Torino, Circolo dei Lettori.
La rassegna si svolge nell’ambito di un progetto internazionale promosso dalla DANA Alliance for Brain Initiatives e in Europa dalla FENS (Federation of European Neuroscience Societes).

Maggiori informazioni:
CentroScienza
tel. 011 8394913
email: info@centroscienza.it