Ipercolesterolemia familiare: le 5 cose da sapere

 

 

Diagnosi precoce e trattamento efficace. Solo così chi è affetto da questa patologia può ridurre il rischio di morire di infarto o ictus in giovane età.

Ipercolesterolemia familiare: le 5 cose da sapere

* Fonte galileonet.it


Morire di infarto a 40 anni o avere un ictus a 45. Sono questi i rischi che si corrono se si ha l’ipercolesterolemia familiare (FH), una condizione ereditaria che causa elevati livelli del cosiddetto colesterolo cattivo (lipoproteine a bassa densità di colesterolo, o C-LDL) perché il fegato di chi ne è affetto non riesce a eliminarlo correttamente dal sangue attraverso il fegato. Si tratta di una malattia poco conosciuta, e per questo in gran parte sottostimata, che deve essere diagnosticata il prima possibile così che i pazienti possano iniziare a essere curati per diminuire il rischio di infarto o ictus. Ecco alcune cose importanti da sapere.…

>> Leggi l'articolo completo