Glossario

rifrazione

Quando un raggio luminoso che si propaga in una sostanza che ha indice di rifrazione n1 raggiunge la superficie di separazione da un'altra sostanza che ha indice di rifrazione più alto n2 > n1, il raggio si divide in due parti: una parte della luce è riflessa nella prima sostanza, mentre un'altra parte si propaga nella seconda sostanza cambiando però direzione.

Quest'ultimo fenomeno è chiamato rifrazione: rispetto alla direzione del raggio incidente, la direzione del raggio rifratto si avvicina alla perpendicolare alla superficie di separazione tra le due sostanze (r < i).

Il fenomeno della rifrazione è descritto quantitativamente dalla formula chiamata legge di Snell: n1 sen i = n2 sin r .

Citato in