Glossario

immunità specifica

L'immunità specifica è la reazione organizzata del nostro organismo a sostanze estranee risultante dall'integrazione dell'azione di cellule e molecole.

Il sistema immunitario specifico è in grado di ricordare l'incontro con un agente estraneo e pertanto ai successivi contatti con questo sarà in grado di reagire più efficacemente. Questa funzione viene indicata come memoria immunologica.

L'immunità specifica, inoltre, è in grado di guidare e amplificare le reazioni del sistema immunitario aspecifico a livello dei siti di ingresso dei microrganismi, permettendo quindi una difesa più efficace in questi distretti.

I costituenti dell'immunità specifica sono:

- le barriere chimico fisiche costituite dalla presenza di particolari anticorpi, le IgA, nelle mucose

- le molecole circolanti quali gli anticorpi

- delle cellule, i linfociti

- dei mediatori solubili attivi su altre cellule (es. IFN-g).

Il sistema immunitario specifico è presente solo nei vertebrati e può instaurare due tipi di difesa:

- l'immunità umorale, mediata dagli anticorpi prodotti da cellule specializzate, le plasmacellule, e attiva contro batteri extracellulari

- l'immunità cellulo-mediata, dovuta a cellule denominate linfociti, e attiva contro i microbi intracellulari, come i virus.