Dossier

Avviato con successo l'LHC, grazie anche al contributo dell'INFN di Torino

Qualche numero di LHC

. Circonferenza accelleratore: 27 km

. Profondità: 100 metri

. Numero anelli: 2

. Energia max protoni: 7 TeV (la più elevata mai raggiunta, pari a 80 kg di tritolo. Non è un'energia elevata in assoluto, ma in quanto concentrata in una superficie piccolissima)

. Energia nel centro di massa: 14 TeV

. Temperatura all'interno degli anelli: -271,30 Co (il punto più freddo dell'Universo)

. Temperatura al momento delle collisioni: 100.000 volte più elevata della temperatura al centro del sole (ma concentrata in un punto minuscolo)

. Numero magneti superconduttori: 9.300

. Energia immagazzinata nei magneti: 11 GJ (pari all'energia necessaria per sollevare la Tour Eiffel di 150 metri)

. Vuoto all'interno dei tubi nei quali girano i protoni: 10-13 (10 volte inferiore al vuoto che c'è sulla Luna)

. Numero collisioni: 600milioni/secondo

. Velocità protoni: 0,999999991 della velocità della luce

. Numero di giri/secondo dei protoni: 11.245

. Distanza percorsa ogni giorno da ciascun protone: viaggio andata/ritorno Terra-Nettuno

. Quantità di dati prodotta dagli esperimenti ogni anno: 15 PetaBytes (100.000 DVD o una torre di CD alta 20 km)

. Costo accelleratore: 3.000 milioni €

. Costo esperimenti: 5.500 milioni €

. Ricercatori coinvolti: quasi 5.000

Suggerimenti