Dossier

Le paure degli italiani

Nota metodologica

Di che cosa hanno paura gli italiani? Un"termometro del rischio", per visualizzare l'appendice metodologica cliccare qui. La rilevazione è stata condotta tramite interviste telefoniche con metodo CATI su un campione di 1029 casi, stratificato per genere, età e ripartizione geografica, rappresentativo della popolazione italiana con età uguale o superiore ai 15 anni.

Le questioni legate alla scienza e alla tecnologia sono sempre più presenti nel dibattito pubblico. Per questo motivo, e nello spirito di fornire una solida base conoscitiva su cui sviluppare il dialogo tra ricercatori, cittadini e policy makers, il centro di ricerche Observa - Science in Society, in collaborazione con TuttoScienze- La Stampa, Superquark e Quark, ha deciso di dar vita all’Osservatorio Scienza e Società. L’Osservatorio si propone di monitorare regolarmente le tendenze e gli orientamenti dell' opinione pubblica italiana nei confronti della ricerca e dell'innovazione tecnologica, con particolare riguardo per i temi di maggiore attualità.

Per ulteriori informazioni,www.observanet.it. La supervisione scientifica è di Massimiano Bucchi (Università di Trento), Federico Neresini e Giuseppe Pellegrini (Università di Padova), in collaborazione con Valeria Arzenton.

Suggerimenti