Dossier

Dall'agricoltura tradizionale al biologico. I perché di una scelta possibile e un esempio dal territorio torinese.

Il Centro di Riferimento per l’Agricoltura Biologica (CRAB) della Provincia di Torino

Lo sviluppo dell’agricoltura biologica, la sua diffusione e una completa e puntuale attività informativa sulle pratiche di produzione ecocompatibile sono curati in Piemonte dal Centro di Riferimento per l'Agricoltura Biologica (CRAB), un organismo della Provincia di Torino che vuole essere nucleo aggregativo per tutto ciò che concerne il biologico all’interno del territorio regionale.CRAB_Incontro divulgativo Il CRAB nasce dalla volontà di censire e catalogare le attività sperimentali e dimostrative sviluppate negli ultimi vent’anni nell’area piemontese, con particolare riferimento alla provincia di Torino. A curare la realizzazione del progetto è il Centro Documentazione per l’Agricoltura Biologica, il cui obiettivo è la realizzazione di un archivio dei risultati conseguiti in fase di sperimentazione da mettere a disposizione degli operatori e dei tecnici del settore.

Il Piano d’Azione approvato all’inizio del 2004 stabilisce le linee guida del Centro di Riferimento per l’Agricoltura Biologica, individuando gli obiettivi generali e specifici che ne definiscono le finalità e le attività in prospettiva futura. A fianco dei progetti sperimentali, che costituiscono la parte più rappresentativa dell’operatività del CRAB, si colloca un consistente impegno di divulgazione rivolto a tecnici, produttori, docenti, studenti e consumatori, in modo da non confinare la ricerca e la sperimentazione entro i confini del territorio degli “addetti ai lavori”. Per questa ragione, già a partire dal 2002, sono stati organizzati numerosi incontri finalizzati a fare conoscere le attività seguite dal Centro, coinvolgendo di volta in volta la Facoltà di Agraria di Torino, istituti di ricerca, tecnici provenienti da paesi europei e extraeuropei e aziende biologiche del territorio piemontese.

Le attività di ricerca del Centro di Riferimento per l’Agricoltura Biologica, suddivise nei settori cerealicolo, orticolo e frutticolo e pianificate annualmente attraverso un Programma di Sperimentazione, sono finanziate con contributi della Provincia di Torino e della Regione Piemonte e prevedono rapporti di collaborazione con Associazioni di produttori e di categoria, Dipartimenti Universitari ed Enti Pubblici.

La sede fisica del CRAB è in Val Pellice, presso la Scuola Malva di Bibiana, ma per informazioni è possibile rivolgersi anche al Servizio Agricoltura della Provincia di Torino, in via Bertola 34.CRAB_Sede

Suggerimenti