Dossier

Musica e Rivoluzione Scientifica

I Pitagorici e l'armonia dell'universo

Tra i primi filosofi, e anche prima di alcuni ricordati, furono i cosiddetti Pitagorici, i quali, applicatisi alle scienze matematiche, le fecero per i primi progredire... nei numeri vedevano le proprietà e le ragioni delle armonie.

E poiché anche le altre cose della natura sembrava che si potessero interamente assimilare ai numeri, onde i numeri venivano ad essere i principi di tutta la natura, pensarono che gli elementi dei numeri fossero gli elementi di tutte le cose, e che l'universo intero fosse armonia e numero. E quante concordanze potevano indicare dei numeri e delle armonie con le proprietà e le particolarità dell'universo e con l'intero suo ordinamento, cercavano di riunirle e combinare insieme.

Aristotele, Metafisica, I.5.I

Suggerimenti