Articoli

Il Premio Nobel Woodrow Clark sbarca a Torino

Una intensa due giorni per illustrare a giovani e adulti i principi dell'economia sostenibile

Saranno due giornate pienissime quelle che il Premio Nobel per la Pace 2007 Woodrow Clark II trascorrerà a Torino il 22 e 23 novembre 2010.

La visita del Professor W. Clark, sostenuta dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del territorio e del mare, avviene in occasione della presentazione di Ecosystems Onlus, l'Associazione che si occuperà di comunicazione ambientale, mettendo in rete i principali Istituti di Ricerca Internazionali e il mondo delle imprese e di cui il Professor Clark sarà Presidente Onorario.

Si comincia lunedì 22 novembre con tre conferenze: la prima, alle ore 9.30 presso il Centro Congressi Torino Incontra (via Nino Costa, 8 – Torino), sul tema “Diritto e autodeterminazione ad un ambiente migliore”, sarà dedicata ai ragazzi delle scuole medie, in coincidenza con la Celebrazione Mondiale della Convenzione sui Diritti dell'Infanzia di Unicef; la seconda, alle 11.30, sempre presso il Centro Torino Incontra, dal titolo “Responsabilità all’educazione e alla formazione ambientale”, sarà invece rivolta agli insegnanti delle scuole medie. Infine, alle ore 18, il Prof. Clark sarà all’Unione Industriale (via Fanti, 17 – Torino) per incontrare gli imprenditori e la città e interverrà sul tema “Green economy: verso una nuova economia e nuovi stili di vita”.

Martedì 23 novembre 2010, alle ore 10.30, nell’Aula Magna del Rettorato (via Verdi, 8 / via Po, 17),  Woodrow Clark II tiene una conferenza sul tema “Green economy e green jobs: un’opportunità per il futuro”, organizzata da Agrinnova (Centro di Competenza per l'Innovazione in Campo Agro-ambientale). Nell’incontro, dedicato agli studenti e ai ricercatori dell’Università di Torino, il Prof. Clark porterà l’esperienza acquisita non solo nel suo paese, gli Stati Uniti, ma in tutto il mondo per favorire il passaggio ad una economia verde, capace non solo di regalarci un ambiente più gradevole in cui vivere, ma anche di creare nuove, interessanti opportunità di lavoro per i giovani.    La conferenza sarà trasmessa in diretta streaming sul portale dell’Università degli Studi di Torino www.unito.it/media.

Woodrow Clark II è figlio autentico della California, quella terra che da generazioni non smette di ispirare il mondo con le proprie visioni: il cinema, il 1968, i figli dei fiori e il computer. Il Prof. Clark ha iniziato come consulente del Governatore della California e oggi è uno dei più accreditati paladini dell’Economia verde, modello di pensiero che prescrive un radicale mutamento di paradigma rispetto all’economia delle energie fossili.

Nel 2007 ha ricevuto il Premio Nobel per la Pace insieme ad Al Gore e ai colleghi dell’IPCC, il Comitato intergovernativo dell’Onu per i cambiamenti climatici. E’ stato il primo Direttore di Ricerca della Convenzione delle Nazioni unite sui Cambiamenti Climatici, stabilendo le basi tecniche ed economiche per la scelta delle tecnologie, nell’ambito delle energie rinnovabili, potenzialmente commerciabili nei paesi in via di sviluppo. Nella Comunità di Los Angeles, dove vive, il Prof. Clark sta lavorando per rendere i nove campus universitari completamente sostenibili.

Suggerimenti